.
Annunci online


Diario


28 gennaio 2011

Comitato Cittadino per Massimo Borghi Sindaco di Gavorrano

Siamo un gruppo formato da Cittadini costituito per partecipare attivamente con propri candidati alle prossime elezioni Amministrative del Comune di Gavorrano in appoggio alla candidatura di Massimo Borghi.
L’obiettivo è quello di restituire la sovranità al popolo, e migliorare la qualità della vita dei Cittadini, attraverso una partecipazione attiva ed un coinvolgimento diretto sia prima che durante scelte importanti, e non solo a giochi fatti.
Vogliamo così restituire la passione verso la Politica ai molti troppi Cittadini che invece l’hanno persa anche a causa delle scelte sconsiderate che hanno portato il nostro Comune al COMMISSARIAMENTO.
Vogliamo essere consapevoli toccando con mano, in che modo è gestito il nostro territorio e come vengono spesi i nostri soldi.
Vogliamo creare in ogni frazione del nostro comune dei gruppi di Cittadini che abbiano un referente che avrà il compito di porre i problemi reali della nostra comunità ai nuovi amministratori.

In poche parole il nostro impegno è:

• ASCOLTARE LA GENTE CHE VIVE IL TERRITORIO, COINVOLGENDOLA NELLE DECISIONI
• PROPORRE OBIETTIVI CONCRETI PER LO SVILUPPO DEL NOSTRO COMUNE
• CREARE NUOVI CANALI DI PARTECIPAZIONE ALLA VITA AMMINISTRATIVA

NON ABBIAMO LA PRESUNZIONE DI SAPERE QUELLO CHE SERVE ALLA GENTE... GLIELO CHIEDAMO !!!


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. cittadini massimo borghi gavorrano sel

permalink | inviato da luigi cacialli il 28/1/2011 alle 16:33 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


31 dicembre 2010

Bilancio (politico) del 2010

di Rolando Stella*

Finisce il 2010: bilancio del Coordinatore della Coalizione di Centrosinistra di Follonica
Pd-IdV-SEL-Circolio Riformista-Verdi

Il 2010 è stato l’anno in cui questo Governo di Centro Destra ha pervicacemente negato che fossimo in crisi sia economica che politica. Fuori dal magico mondo televisivo per metà proprietà personale del Premier e per l’altra metà controllato dal suo governo, il lavoro è meno stabile, sicuro e remunerato, i giovani hanno sempre meno garanzie e opportunità (abbiamo il tasso di disoccupazione giovanile più alto dei paesi sviluppati!), gli imprenditori e le famiglie attendono ancora la riforma fiscale da ormai 16 anni (di cui almeno tre quarti hanno visto Berlusconi premier e Tremonti ministro dell’economia). Il Governo, tra annunci mediatici ,tra  una barzelletta e una festa con belle donne, si è limitato a imporre tagli, imponendo rigidità nel patto di stabilità e penalizzando fortemente Regioni e Comuni che stanno con difficoltà ricercando fondi per mantenere servizi essenziali ai cittadini e investimenti programmatici necessari ai territori e alle comunità locali. Altro che federalismo, questa è la mano pesante del potere di Roma e del potente di Arcore. Oltretutto questo governo è lacerato al suo interno, perde “pezzi” (ministri e sottosegretari) e deve ricorrere in zona Cesarini alla “compravendita” dei parlamentari per non essere sfiduciato, per continuare a galleggiare e per salvaguardare il Premier dai suoi processi.
In questo quadro politico, il Centrosinistra si propone con una piattaforma programmatica alternativa, basata su valori condivisi di uguaglianza, giustizia sociale e civile, in favore della crescita del lavoro, contro il precariato, spostando il carico fiscale dal lavoro e dalle famiglie sulle grandi rendite e sui grandi evasori,attuando un effettivo e solidale Federalismo,insieme al pacchetto delle riforme istituzionali(compresa quella  elettorale) utili all'ammodernamento del Paese.

A Marzo si sono svolte le Elezioni Regionali, caratterizzate da un aumento dell’assenteismo (+ 11%). A Follonica il successo di Enrico Rossi sull’onorevole nonchè sindaco Faenzi è stato netto: quasi 20 punti percentuali di scarto. Inoltre, la nostra Provincia ha aumentato la presenza nell’Esecutivo con la brillante conferma di Annarita Bramerini, la nuova nomina ad assessore di Salvatore Allocca e l’elezione in Consiglio Regionale di Lucia Matergi.
La coalizione di Centrosinistra, guidata dal  Sindaco, costituita da PD, IDV, SEL, Circolo Riformista, Verdi e coordinata dal sottoscritto ha continuato a svolgere la sua attività sia nel promuovere iniziative su temi nazionali, come la finanziaria del Governo e contro la “Legge Bavaglio”, sia nell’organizzare momenti unitari di confronto e supporto all’azione del governo locale per attuare il programma di legislatura, come nel caso dei progetti PIUSS, bilancio comunale e opere pubbliche, ricettività turistica, regolamento urbanistico, pianta organica delle farmacie, piano del traffico ,canile comprensoriale e molto altro.
Dopo la parentesi festiva sono in programma incontri per analizzare attentamente l’azione di questi primi 18 mesi della Giunta Baldi e gruppo consiliare di maggioranza in coerenza con il programma di legislatura, per affrontare con rinnovato slancio i prossimi anni, predisponendo un piano finanziario consistente che sopperisca ai tagli a pioggia del governo soprattutto valorizzando il patrimonio immobiliare pubblico disponibile, anche attraverso alienazioni di alcuni edifici per ricavare risorse per nuovi interventi per un piano straordinario della manutenzione della città, in campo sociale(cercando di incrementare i servizi e strutture alle persone in difficoltà e più disagiate),scolastico, ambientale ed economico (attraverso un piano energetico comunale che utilizzi l’energia verde e le nuove fonti rinnovabili),  turistico e sportivo. Tutto ciò dovrà, come sempre, concretizzarsi con un serio percorso partecipativo e un serrato confronto con i cittadini, le forze sociali e politiche della coalizione.

Il PdL cittadino ha di recente rendicontato succintamente la propria attività (elencando minuziosamente anche il numero di comunicati stampa!), attribuendosi molti meriti e, ovviamente, criticando catastroficamente tutto il resto. Come il caso della  Società della Salute. E’ bene precisare su un argomento così serio che la SdS non ha comportato nuove indennità e rimane una scelta tuttora valida, riconfermata dalla stessa Regione, per integrare i servizi socio-assistenziali nei territori ed un più marcato  ruolo di  responsabilità, di indirizzo e controllo dei  Sindaci. sulle scelte della Direzione ASL . Avremmo inoltre molto apprezzato se la minoranza avesse condiviso l'impegno della maggioranza  nel reprimere l’uso difforme alla normativa urbanistica delle strutture tiristico-ricettive, perché si tratta di interventi che riguardano la legalità e che pertanto dovrebbero essere comunque condivisi .indipendentemente  dallo  schieramento politico. Per quanto riguarda poi le "campagne di ascolto della cittadinanza" organizzate dal PDL locale declamate sulla stampa, non ne abbiamo avuto riscontro  tra i cittadini. Il vuoto della politica viene sempre riempito: non è un caso che alcuni elettori PDL e cittadini hanno deciso di costituire anche nella nostra città un coordinamento della FLI! 

Di fronte ai molteplici e quotidiani episodi di corruzione e malcostume, occorrono evitare continue e pretestuose polemiche, finalizzate solo alla ricerca di visibilità personale. Solo così la politica può tornare a essere passione e servizio verso la collettività e senza tornaconti, confronto su progetti e programmi, anche alternativi, e coinvolgimento partecipato dei nostri concittadini.

BUON ANNO A TUTTI. Auspico che il 2011 sia l'anno della ripresa dell’unità sindacale,specialmente dopo le vertenze e gli accordi separati alla Fiat di Pomigliano e Mirafiori  che hanno diviso  i sindacati metalmeccanici  e penalizzato  la democrazia  e la pluralità delle rappresentanze  sindacali in fabbrica. La ripresa  del percorso unitario  è importante  per avere più potere contrattuale e per contrastare autonomamente sia le politiche sociali  della  Destra di Governo,che la sfida dell’innovazione e dei nuovi modelli di produrre  senza subire ricatti  e cercare  di  garantire maggiori tutele a chi perde il lavoro, a chi è costretto a subire la perenne precarietà, ai giovani che prima di tutti hanno il diritto di guardare al futuro con speranza e tranquillità.

*Coordinatore Coalizione di Centrosinistra


8 dicembre 2010

John Lennon: Imagine

Una bellissima versione acustica postata su YouTube da Aero Beatles Doors Led



Prima di avviare il clip di Imagine chiudi "Encontro" 
in esecuzione nel player nella colonna a destra

 


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. john lennon imagine

permalink | inviato da luigi cacialli il 8/12/2010 alle 12:34 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


30 settembre 2009

Fiorentina Liverpool 2 - 0

                         partita perfetta ...         

  
FREY
– Dopo 45 minuti passati ad ammirare i compagni capisce subito che il secondo tempo sarà tutta un'altra musica. Bravo su Benayoun, si ripete poco dopo su Kuyt. Attento nelle uscite regala sicurezza a tutto il reparto. Per una volta non è tra i protagonisti, 6,5.

COMOTTO – Sulla destra spinge come un dannato e intorno alla mezz'ora rischia pure di mettere sui piedi di Jovetic il pallone del raddoppio. Anche nel secondo tempo, quando il Liverpool cambia volto, non rinuncia alle sortite offensive. All'altezza, 6,5.

GAMBERINI – Con un Dainelli in queste condizioni finisce che non ti accorgi del suo prezioso apporto sulla lina difensiva. In apertura di secondo tempo è comunque provvidenziale su una bella iniziativa di Kuyt. Altrettanto bravo su Torres strappando applausi al “Franchi”. Ma gli interventi difficili sono su Benayoun e Fernando Torres. Provvidenziale, 7.

DAINELLI – I suoi primi quindici minuti sono perfetti. Alla faccia del “Ninho” Torres. Non un errore e grande tempismo nelle chiusure, con un bel lancio che libera Jovetic al tiro. Fra i migliori dei suoi non sbaglia un colpo per tutto il primo tempo. Capitan coraggio, 7,5.

GOBBI – Un po' in ombra rispetto al dirimpettaio Comotto, ma nel primo tempo anche lui è su buoni livelli. In avvio di ripresa perde Gerrard sulla sua corsia, ma è soprattutto Kuyt a creargli i maggiori problemi. Non a caso, dalla sua parte, la Fiorentina soffre maggiormente. Tuttavia non sfigura, 6,5.

ZANETTI – Trova subito le giuste geometrie in mezzo al campo, pescando bene i compagni con lanci precisi. Si supera nell'occasione del gol, mettendo Jo-Jo a tu per tu con il portiere avversario con un super assist. Attento e concentrato su ogni pallone è il metronomo del centrocampo gigliato, e non rinuncia mai all'”imbucata” vincente. Quel che stupisce è anche la fase d'interdizione con decine di palloni recuperati. Mostruoso, 8,5.

MONTOLIVO – E' la sorpresa dell'ultimo minuto visto che secondo le previsioni avrebbe dovuto giocare Donadel. Facilitato dalla serata straordinaria di Zanetti bada soprattutto a contenere la mediana inglese riuscendoci con buon profitto. Ordinato, 6,5.

MARCHIONNI – Ci prova in rovesciata sugli sviluppi di un corner, ma è in offside. Complice la libertà di cui gode Mutu, svaria da destra a sinistra. Il raddoppio nasce da una sua cavalcata sulla destra e dal suo traversone raccolto da Vargas. Gara di enorme generosità con ripiegamenti e contropiedi avviati, palla al piede. Freccia viola, 7. Dal 44'st DE SILVESTRI - S.v.

VARGAS – Primo spunto pregevole in mezzo a due avversari saltati secchi. Sfiora il raddoppio con un bolide dalla sinistra che costringe Reina all'angolo. Concede il bis più tardi con la non trascurabile differenza che, stavolta, ci mette il piedino Jovetic ed è il due a zero. Nel momento di difficoltà ripiega a sostegno della difesa facendosi la corsia sinistra avanti e indietro. Furia mancina, 7.
Dal 30' st JORGENSEN – S.v.

JOVETIC – La prima fiammata viola del match arriva su una sua percussione, deviata in calcio d'angolo. Ci riprova poco dopo da fuori mandando a lato. Sono solo le prove, alla terza occasione non si fa impressionare da Reina e piazza il rasoterra buono per l'uno a zero. Le luci europee lo esaltano, lui non si scompone e sulla “stecca” di Vargas piazza la zampata del due a zero per una doppietta da sogno. Nel secondo tempo deve necessariamente arretrare, ma quando inventa viene giù lo stadio. Gioiello, 8.

MUTU – Il piglio è quello dei periodi migliori, e lo s'intuisce fin dalle prime battute di gioco. Nel primo tempo si muove moltissimo alla ricerca del pallone migliore. Pochi fronzoli e grande sacrificio nella sua gara, ma è quel che serviva. Sostanza, 6,5.
Dal 36' st DONADEL – S.v.

PRANDELLI – La Fiorentina, fin dai primi minuti, non si fa intimorire e, anzi, fa la partita con pressing a tutto campo e dinamismo. Il risultato finale del primo tempo è la logica conseguenza di quarantacinque minuti di altissimo livello giocati, praticamente, alla perfezione. Se Firenze si lustra gli occhi davanti a una notte magica, è soprattutto merito suo. Capolavoro, 7.

Fonte: Firenzeviola.it 

sfoglia     dicembre       
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
Sviluppo Sostenibile
I Parchi della Città
Vela e Mare
Lavoro e Impresa
Città, cittadini, cittadinanza
Appuntamenti, incontri, iniziative
Passato e Presente
Viva l'Italia

VAI A VEDERE

Simone Gesi
Gruppo Vela
Eleonora Baldi
Leonardo Marras
Francesco De Luca
Alessandra Sensini
Claudio Saragosa
Comune di Follonica
Proloco Follonica
Provincia di Grosseto
Zadig


Welcome

Benvenuta - Benvenuto

Avviso ai Naviganti - Disclaimer

I commenti sono sempre graditi, qualunque sia il loro contenuto. Ogni visitatore si assume personalmente la responsabilità di ciò che scrive. Saranno cestinati i commenti anonimi e quelli che contengono ingiurie o spam.

il blog Follonica non è una testata giornalistica ed il suo aggiornamento non avviene a cadenze regolari. il blog Follonica non è un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001.

Il contenuto dei post, ad esclusione di immagini e filmati, può essere riprodotto senza limitazioni per scopi non commerciali, purchè se ne citi la fonte. Nel caso di pubblicazione su altri blog o siti web è gradito un link al post originale.

Se vuoi pubblicare immagini o filmati coperti da copyright © invia una richiesta motivata all'indirizzo postadizadig@yahoo.com, risponderò tempestivamente.

Immagini, filmati e i brani musicali presenti su questo blog (quando non appartengono all'autore) appaiono tramite link agli oggetti originali. Le fonti sono sempre citate. Se il loro uso viola i diritti d'autore siete pregati di comunicarlo e provvederò alla rimozione.

Buona Navigazione

 
 
 Follonica

stai ascoltando:

Gato Barbieri "Encontro"

 

Statistiche

nano counter

Questo Blog aderisce a:

 

Amici nella blogsfera

Contatti

lcacialli@comune.follonica.gr.it

Collegamenti

 

Aggregatori

Add to Technorati Favorites  BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

  http://www.wikio.it

 

 

 

CERCA