.
Annunci online


Città, cittadini, cittadinanza


6 dicembre 2010

Festa della Toscana, inaugurata la Leopolda. Le foto

Il Comune di Follonica ha dato il via alle celebrazioni della Festa della Toscana "inaugurando" la Fonderia Leopolda. Per lo splendido edificio leopoldino non si è trattato del primo taglio del nastro e sicuramente neanche dell'ultimo. Ogni volta che si è concluso uno stralcio dei lavori l'Amministrazione Comunale ha pensato bene di renderla agibile al pubblico utilizzandola fino all'inizio dello stralcio successivo. Eventi ed iniziative potranno così tornare nella loro cornice naturale, dotata finalmente di impianto di climatizzazione, fino al giugno prossimo, quando inizierà l'ultimo e più impegnativo intervento: si lavoreà fino al 2013 per completare il progetto dell'architetto VittorioGregotti, che comprende la realizzazione di palco, posti a sedere, camerini e tutto ciò che serve per un teatro moderno e funzionale.
Dopo il taglio del nastro da parte del Sindaco Eleonora Baldi, la Leopolda ha ospitato il Consiglio Comunale aperto e solenne durante il quale ci sono state le premiazioni di alcuni concorsi riservati ai ragazzi (cinema e pittura) ed esibizioni degli alunni dell’indirizzo musicale della Scuola Media «Pacioli».

Alcuni momenti della Festa della Toscana alla Leopolda. Clicca sulle immagini per ingrandirle:

     
     
     
     

Fotografie: © Franca Segnini


17 novembre 2010

Il nuovo PD di Follonica

Venerdì 12 novembre il nuovo segretario del Circolo Pd di Follonica Mirko Trebeschi ha presentato la propria Segreteria davanti all’assemblea del Partito. Vinicio Donnini, Mirjam Giorgieri, Nicola Minucci, Luca Niccolini e Elena Pecchia, in ordine rigorosamente alfabetico, sono coloro che andranno ad affiancare il Segretario; alcune deleghe sono già state assegnate mentre su altre si sta ancora lavorando, con l’intenzione di privilegiare il criterio della competenza.
A ricoprire il ruolo di tesoriere sarà Bruno Orazini, mentre i membri del collegio dei garanti saranno Franco Gargani, Pierluigi Tonelli e Luca Colombini.
La commissione amministrativa, sarà invece presa in considerazione nei prossimi giorni, in modo da renderla subito operativa nelle sue materie di competenza che sono prevalentemente la gestione del patrimonio e l’organizzazione della festa democratica.
Un importante strumento nella gestione e nello sviluppo delle idee e delle iniziative saranno i gruppi tematici che andranno ad aggiungersi a quelli già esistenti relativi a sanità e sport, e che si dovranno occupare di importanti argomenti quali lo sviluppo del territorio, l’ambiente, il lavoro e tutte le altre questioni sociali.
Sempre nella serata di venerdì il gruppo dirigente è stato chiamato ad esprimersi sui nomi da proporre all’assemblea provinciale per far parte della direzione territoriale.
Sono state scelte 3 figure di rilievo e rappresentative della realtà follonichese come il Sindaco, il Capogruppo e il Segretario, mentre per gli altri 3 posti a disposizione di Follonica l’assemblea ha deciso di procedere con voto a scrutinio segreto rispetto alle candidature pervenute.
Questo meccanismo puramente democratico e non guidato da logiche né di spartizione, né tanto meno legate a vecchie divisioni basate sulle mozioni nazionali, ha lasciato a ogni delegato la libertà di esprimersi ed ha portato all’elezione di Mirjam Giorgieri, Anna Maria Gaggioli e Elisabbetta Sabatini.
“Sono soddisfatto”, dichiara Trebeschi, “perché l’assemblea ha discusso ed ha potuto decidere metodo, criteri e candidati, senza manuali Cencelli, né decisioni dell’ultimo minuto prese nelle stanze dei bottoni. E’ un passo avanti nella direzione della partecipazione e della responsabilizzazione, rispettando il valore della parola “democratico” che identifica il nostro partito”.

Fonte: Comunicato Stampa PD 16/11/2010 - Nella foto: Mirko Trebeschi


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. pd follonica mirko trebeschi

permalink | inviato da luigi cacialli il 17/11/2010 alle 13:26 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


28 aprile 2010

Da Milano a Niscemi, il nostro impegno per la legalità

di Andrea Benini*
Non bastano certamente le celebrazioni o le manifestazioni di solidarietà per affermare i valori della legalità contro tutte le mafie. Serve, da parte nostra, sia come singoli cittadini che come Amministrazione Comunale, un impegno preciso, portando avanti, localmente, dal basso, progetti e iniziative concrete. Un impegno che siamo chiamati ad assumere, in una dimensione sempre più ampia di corresponsabilità, perché le mafie si annidano ovunque ci sia la possibilità di sfruttare, corrompere, arricchirsi; e “stanarle” significa isolarle, prima di tutto costruire attorno contesti di trasparenza, legalità, di dignità del lavoro e di giustizia sociale.
Vogliamo, in questo senso, dare sostanza e contenuti al patto di amicizia e legalità con la città di Niscemi (Cl). Siamo andati proprio lo scorso fine settimana nella città siciliana, insieme a Nevio Baragatti ed abbiamo sottoscritto un protocollo di collaborazione orientato su due progetti fondamentali. Il primo su “Legalità e tessuto economico-produttivo” che prevede momenti di formazione e azioni di monitoraggio del territorio sulle modalità di pressione del fenomeno mafioso nel comparto produttivo del territorio e quali azioni di presidio del territorio può una Amministrazione Comunale mettere in campo per mantenere “sani” i sistemi produttivi locali, per prevenire e contrastare tempestivamente i fenomeni di infiltrazione e tutelare con più efficacia chi rispetta le regole e opera correttamente. Il secondo progetto riguarda la “Legalità e la formazione nelle scuole”: i comuni di Niscemi e di Follonica saranno partner in un progetto integrato e interdisciplinare di educazione alla legalità che dovrebbe partire dal prossimo anno scolastico.
Infine abbiamo portato a Niscemi, come dono della nostra città, uno stemma del Comune di Follonica in ceramica realizzato da “La Combriccola”, un gruppo che opera per favorire l’inclusione e la socializzazione di disabili attraverso le attività manuali ed artistiche. Ci è sembrata la scelta migliore per rappresentare il senso stesso della cultura democratica e di legalità: percorrere, come fanno "La Combriccola" ed altre realtà associative di Follonica, la strade dell’inclusione sociale significa sostanzialmente porre la questione della disabilità nella dimensione sociale del “diritto di cittadinanza”: includere vuol dire offrire l’opportunità di essere cittadini a tutti gli effetti. Ciò non significa negare il fatto che ognuno di noi è diverso o negare la presenza di disabilità, ma vuol dire tenere alta l’attenzione sia sulla persona che sul contesto in cui vive, per individuarne gli ostacoli e operare per la loro rimozione, come dice la nostra Costituzione.

*Presidente del Consiglio Comunale di Follonica

Nella foto, al centro, Andrea Benini con la fascia tricolore alla manifestazione per la legalità


23 aprile 2010

Contro la soppressione del difensore civico

Il Consiglio Comunale di Follonica ha approvato all'unanimità la mozione contro la soppressione dell'ufficio del difensore civico.
Ecco il testo che ha visto per una volta unite maggioranza e opposizione:


Premesso:

-Che con la legge di conversione del D.L. n. 2 del 25/01/2010 “per ilcontenimento della spesa pubblica i Comuni devono provvedere alla soppressionedel difensore civicocomunale”;

-Che la stessa Legge prevede che le funzioni del difensore civico comunalepossono essere attribuite, mediante apposita convenzione, al difensore civicodella Provincia nel cui territorio rientra il relativo Comune, che assume ladenominazione di “difensore civico territoriale”;

-Che le sopra richiamate disposizioni “si applicano, in ogni Comune interessato,dalla data di scadenza dei singoli incarichi dei difensori civici (…) in esserealla data di entrata in vigore della legge”.

 

Considerato:

-Che nel nostro Comune l'istituto della Difesa civica è attivo concretamente dadodici anni, con risultati positivi e significativi, come emerge anche dalleRelazioni annuali presentate;

- Che illavoro svolto in questi mesi dalla Conferenza dei Capigruppo e dalla 1°Commissione Consiliare, finalizzato ad adeguare, aggiornare ed integrare ilRegolamento del Difensore Civico, soprattutto nella parte riguardante il ruoloe le funzioni del Difensore Civico, aveva definito un nuovo testo che puòrappresentare un contributo avanzato e per certi versi sperimentali davalorizzare.


Il Consiglio Comunalechiede:

-Che la definizione del ruolo istituzionale del Difensore civico territorialesia debitamente approfondita in sede di discussione e approvazione del nuovoCodice delle Autonomie, che è la sede propria per dare organicità ad unistituto che nel nostro paese non ha mai avuto un chiara definizione giuridica,caratterizzato da una eccessiva eterogeneità di fini e di modelliorganizzativi;

 

Il Consiglio Comunalechiede altresì:

-Alla Regione Toscana che svolga il ruolo che le compete per la salvaguardiadella difesa civica nella nostra regione.

-Alla Giunta Provinciale di Grosseto di istituire l'Ufficio del Difensore Civicopresso la propria sede istituzionale, così come previsto dalla normativanazionale.

- AllaPresidenza del Consiglio Comunale di Follonica di valorizzare l'esperienza inmateria di Difensore Civico inoltrando alla Provincia il testo di questamozione e della bozza di Regolamento elaborata, così che il Comune di Follonicaabbia parte attiva la definizione del nuovo “ Difensore civico territoriale”,per non disperdere professionalità e competenze acquisite in questi anni dipositiva esperienza.

sfoglia     novembre       
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
Sviluppo Sostenibile
I Parchi della Città
Vela e Mare
Lavoro e Impresa
Città, cittadini, cittadinanza
Appuntamenti, incontri, iniziative
Passato e Presente
Viva l'Italia

VAI A VEDERE

Simone Gesi
Gruppo Vela
Eleonora Baldi
Leonardo Marras
Francesco De Luca
Alessandra Sensini
Claudio Saragosa
Comune di Follonica
Proloco Follonica
Provincia di Grosseto
Zadig


Welcome

Benvenuta - Benvenuto

Avviso ai Naviganti - Disclaimer

I commenti sono sempre graditi, qualunque sia il loro contenuto. Ogni visitatore si assume personalmente la responsabilità di ciò che scrive. Saranno cestinati i commenti anonimi e quelli che contengono ingiurie o spam.

il blog Follonica non è una testata giornalistica ed il suo aggiornamento non avviene a cadenze regolari. il blog Follonica non è un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001.

Il contenuto dei post, ad esclusione di immagini e filmati, può essere riprodotto senza limitazioni per scopi non commerciali, purchè se ne citi la fonte. Nel caso di pubblicazione su altri blog o siti web è gradito un link al post originale.

Se vuoi pubblicare immagini o filmati coperti da copyright © invia una richiesta motivata all'indirizzo postadizadig@yahoo.com, risponderò tempestivamente.

Immagini, filmati e i brani musicali presenti su questo blog (quando non appartengono all'autore) appaiono tramite link agli oggetti originali. Le fonti sono sempre citate. Se il loro uso viola i diritti d'autore siete pregati di comunicarlo e provvederò alla rimozione.

Buona Navigazione

 
 
 Follonica

stai ascoltando:

Gato Barbieri "Encontro"

 

Statistiche

nano counter

Questo Blog aderisce a:

 

Amici nella blogsfera

Contatti

lcacialli@comune.follonica.gr.it

Collegamenti

 

Aggregatori

Add to Technorati Favorites  BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

  http://www.wikio.it

 

 

 

CERCA